Liberiamo la migliore Italia dalla dittatura democratica dei peggiori.

Lettura in < 1 minuto

Di LUCA ROMAGNOLI –
Un Governo e un Presidente del Consiglio come gli attuali meriterebbero una risposta di indignata rivolta popolare.
Suffragano la loro incapacità, la loro manifesta mitomanica e inconcludente operatività organizzativa, con la spettacolarizzazione di un’epidemia, riuscendo solo ad arrecare danni al presente e al futuro della Nazione Italiana. Usano là pavidità di tanti italiani a consumo della loro vanità e vanagloria, incapaci di prendere e comunicare le misure minime ed essenziali a proteggere la qualità della vita pubblica che è fatta di salute ma anche di economia.
Conte e i suoi ministri, governano dall’alto della loro supponente arroganza come Satrapi orientali, in nome e per conto dell’UE e purtroppo al riparo del dissenso popolare; questo ultimo ha forza di manifestarsi solo attraverso i social. Il dissenso, meriterebbe che i Partiti dell’opposizione trovassero più coraggio e volontà politica di protesta e contrasto di quanto fino a qui manifestato. Il coraggio delle idee e quello “di guardarvi negli occhi”, anche a destra non è diffusissimo e non è intransigente.
La Buona Pasqua vorrei fosse per tutti l’augurio di un’altra Italia, per gli Italiani migliori, perché l’assenza di meritocrazia e la democrazia inorganica rischia di mettere in ginocchio questa meravigliosa Nazione.
Liberiamo la migliore Italia dalla dittatura democratica dei peggiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA


la tua privacy è importante

Questo sito utilizza cookie tecnici e servizi di terze parti che utilizzano cookies analitici e di profilazione per proporti contenuti in linea con le tue preferenze. Cliccando su “ACCETTO” presti il tuo consenso all’utilizzo di tutti i cookie e servizi. Per saperne di più, revocare il consenso o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi, clicca su informativa estesa sui cookie.  Se decidi di mantenere disabilitati i cookie, nessun cookie (oltre a quelli tecnici) verrà installato, ma alcune funzionalità del sito potrebbero non funzionare.