In ricordo di Beppe il nostro eretico che seppe anticipare i tempi

Lettura in < 1 minuto

Come ogni anno ricordiamo il nostro maestro e mentore nel giorno della sua dipartita, 31/10/1989

Oggi lo ricordiamo con un suo pezzo sul rapporto tra il MSI e le forze armate ne IL CROLLO DEI MITI:

“Non giustifico affatto la lotta armata, ma essa fu un’esplosione di follia che ha cause lontane: Bisogna andare molto indietro nel tempo, a quando in parecchi, all’interno del MSI corteggiavano le forze armate, senza comprendere che le stesse erano oramai inserite nel sistema e ne facevano parte integrante. Quando dico forze armate, intendo riferirmi ai vertici, ai servizi segreti, coinvolti fino al collo nelle stragi fin da Piazza Fontana. Noi purtroppo, e non soltanto noi, dato che le forze armate esercitavano un forte richiamo anche per chi stava fuori dal MSI, siamo caduti nei loro tranelli, ci siamo lasciati invischiare nei loro torbidi giochi che, di volta in volta, favorivano solo gli uomini di regime. Piazza Fontana scateno’ l’immediata reazione della sinistra, perche’ gli autori della strage erano da ricercarsi nella destra reazionaria, quella legata agli ambienti militari. Ecco perche’ nasce come contrapposizione l’antifascismo militante. Le sinistre vedevano in queste stragi un tentativo degli ambienti piu’ conservatori di impadronirsi del potere. Ci accusarono di essere dei golpisti, degli stragisti, di tenere collegamenti occulti con le forze piu’ retrive del paese. Il MSI era estraneo a tutto cio’, ma NOI SBAGLIAMMO QUANDO APRIMMO LE NOSTRE PORTE AI DE LORENZO. AI MICELI(…)”.

Vincenzo Caravona- Responsabile Circolo Provinciale “Beppe Niccolai”- Destra Sociale Cosenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA


la tua privacy è importante

Questo sito utilizza cookie tecnici e servizi di terze parti che utilizzano cookies analitici e di profilazione per proporti contenuti in linea con le tue preferenze. Cliccando su “ACCETTO” presti il tuo consenso all’utilizzo di tutti i cookie e servizi. Per saperne di più, revocare il consenso o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi, clicca su informativa estesa sui cookie.  Se decidi di mantenere disabilitati i cookie, nessun cookie (oltre a quelli tecnici) verrà installato, ma alcune funzionalità del sito potrebbero non funzionare.