Fondi (LT) – Continua il monitoraggio del Sud Pontino da parte del dipartimento Paesaggio e Territorio di FdI

Il recentissimo episodio vandalico che ha visto deturpare la parete della villa di Tiberio sita in quel di Sperlonga, in provincia di Latina, va ad aggiungersi all’incuria generalizzata delle risorse territoriali e archeologiche del sud-pontino, terra ricca di storia e che vanta una posizione chiave nella romanità antica, avendo dato i natali a diversi imperatori e militari dell’epoca; simbolica è la condizione di degrado in cui versa il parco naturalistico dell’Appia antica che, nonostante le continue denunce della locale sede della Destra Sociale di Fondi continua a versare nel degrado più assoluto e, di fatto, consente agli incivili di fare ciò che vogliono rimanendo impuniti.
E’ proprio questo il cardine del problema: la mancanza di adeguati controlli che possano essere validi deterrenti per quei soggetti che considerano le aree naturalistiche come il luogo ideale per le loro scorribande trasformando quei luoghi teatro di festini in cui si recita la commedia della trasgressione e l’uso diventa abuso senza regole.
Alberto Di Fazio raccolte testimonianze dei cittadini sul degrado in oggetto nel “centro raccolta segnalazioni”del dipartimento sito a Fondi in Corso Appio Claudio 58, ha immediatamente relazionato a Luca Romagnoli Responsabile nazionale del Dipartimento Paesaggio e Territorio di Fratelli d’Italia, chiedendo tolleranza zero verso chi devasta le ricchezze e bellezze territoriali italiane e successive iniziative che coinvolgano Parlamentari, consiglieri Regionali e dirigenti locali di FDI con l’intento di preservare l’integrità dei parchi regionali e dei reperti archeologici.
IL Dipartimento Paesaggio e Territorio di Fratelli d’Italia intende continuare la propria azione di monitoraggio del territorio evidenziando situazioni di degrado che impoveriscono la grande risorsa paesaggistica del sud Pontino.
Sono fondamentali per l’efficacia di queste iniziative le segnalazioni di tutti i cittadini: all’uopo è stato attivata una delegazione del dipartimento a Fondi e incaricato Alberto di Fazio di coordinarne le attività.

DESTRA SOCIALE
Coordinamento Nazionale