Ambulanti a rischio estinzione

Gli ambulanti che giornalmente frequentano i mercati d’Italia lo fanno con mezzi costosissimi. Tali mezzi devono essere poi attrezzati con stand, ombrelloni, tende automatiche, banchi etc che, a loro volta, hanno un costo. Infine vanno riempiti con la merce da vendere, altri costi, e diventano così dei veri e propri negozi viaggianti completi. La mattina di buon ora percorrono strade ed autostrade d’Italia con dispendio di gasolio, pedaggi, posteggi mercati, usura del mezzo. Tale mestiere deve, inoltre, sopportare un carico fiscale enorme come tasse comunali e nazionali e, naturalmente, i costi legati a un commercialista che se ne occupi. La categoria degli ambulanti che, una volta era il polmone del nostro paese, si ritrova abbandonata a se stessa, soffocata dalla tasse e trascurata dai governanti.
Il giorno 27 novembre, in qualità di responsabile DS della consulta Campana “Ambulanti e Mercati Rionali “ parteciperò allo sciopero indetto dalla categoria e, con una delegazione di Destra Sociale, ci recheremo alla relativa manifestazione a Roma.
Auspichiamo l’apertura di un tavolo di dialogo nelle sedi opportune, ove ci sia data la possibilità di esporre i nostri problemi, che solo chi fa questo mestiere da sempre conosce realmente, nonchè di suggerire idee e possibili soluzioni.
TRA QUESTE :
– Banchi ambulanti secondo numero di residenti.
– Posteggi con tariffario unico su tutto il territorio Nazionale.
– Sgravi fiscali in caso di perduranti condizioni di allerta meteo che non consentono lo svolgersi dell’attività
– Corsi di formazione gratuita per qualificare I giovani che volessero intraprendere questa attività, predisponendo un adeguato periodo di apprendistato .
– Eliminazione obbligo del POS
– Deposito cauzionale di 30 mila Euro per le nuove attività di operatori stranieri. che verrà considerato anticipo tax e oneri accessori.
Questi chiaramente sono solo alcuni punti del nostro “PROGETTO AMBULANTI” a cui stiamo lavorando, inserendo tutte le osservazioni e proposte che ci giungono dagli operatori del settore.

CLAUDIO TORTORA – Destra Sociale area Vesuviana
Resp Consulta “Ambulanti e Mercati Rionali” della Destra Sociale Area Campania