Profughi a Frosinone.

Circa un mese fà tramite gli organi di stampa avevamo domandato  all’ Amministrazione Comunale se poteva mettere a conoscenza dei Cittadini di Frosinone il reale numero dei cosiddetti profughi ” residenti ” nel Capoluogo.
Come sempre , come normale prassi , la nostra richiesta non e’ stata ascoltata, troppo difficile rispondere, eppure bastava che facevano un semplice numero.
Noi non vogliamo cavalcare per scopi elettorali questo serio problema umano, non è nel nostro DNA, siamo semplicemente portavoci di tantissimi cittadini che si sono rivolti a noi per chiedere lumi su un problema umano e sociale che consideriamo di estrema serietà.
A Frosinone il tutto sembra scivolarsi addosso, al contrario di quanto affrontato e risolto da altre amministrazioni e cittadini in altri centri della nostra Provincia anche loro catapultate nell’ immenso problema immigrazione.
Abbiamo chiesto solamente se nel nostro Capoluogo sono stati superati i parametri  di soggiorno  (  2,5 profughi ogni 1000 abitanti ) , a nostro avviso di moltissimo, se poi i numeri sono in regola ci farà piacere essere smentiti, almeno una volta per tutte sapremo il numero reale di questi Profughi e finti clandestini .
Poi di come questi clandestini conducono la loro vita quotidiana in Città visto che questi comportamenti sono evidenti a tutti e fonte di grande disagio, avremo modo successivamente di tornarci in argomento.
Sicuramente.
Sergio ARDUINI       Destra Sociale in Fratelli d’Italia.