PRIMA LA FAMIGLIA !

Il candidato al Senato per Fratelli d’Italia, Leonardo  Rocco Tauro, incontrando un gruppo di mamme elettrici nel proprio comitato elettorale, ha in modo particolare illustrato uno dei 15 punti base del programma del partito della presidente Giorgia Meloni.
Che riguarda proprio il sostegno che verrà dato alle famiglie, nella ipotesi, sempre più concreta, che a governare la nazione dopo il 4 marzo sia la coalizione di centrodestra.
Tra gli aspetti più importanti di questo primario settore della vita sociale è quello di garantire a tutte le famiglie il Reddito di Infanzia di euro 400 al mese per ogni figlio, sino al compimento del sesto anno di vita.
Come anche la frequenza degli asili nidi gratuiti, sia per i figli delle lavoratrici dipendenti che autonome, regolamentato secondo gli stessi orari di lavoro delle donne lavoratrici,  con vantaggi per le aziende che istituiranno al proprio interno appositi locali per l’asilo nido.
Ancora, deducibilità del costo ed eliminazione dell’Iva sui prodotti per la prima infanzia.
Difesa della famiglia naturale, lotta all’ideologia gender e pieno sostegno alla vita, in tutte le sue forme.
In uno stato come quello italiano, che non fa più figli e che diventa sempre più vecchio, nonché come contrasto allo spopolamento di interi territori, come ha drammaticamente rilevato l’Istat proprio in questi giorni (nel solo 2016 meno 100.000 nascite), è un chiaro messaggio di speranza e di aiuto, per riprendere a far crescere le famiglie, assicurando il futuro stesso della nazione.
A fronte di vane e vuote, troppo spesso, promesse in puro stile assistenziale, reddito senza lavorare, come da programma dei grillini, investire nella famiglia è il più importante ed efficace programma socio-economico che un governo serio possa mettere in campo.
Tutta la coalizione di centrodestra ha pienamente condiviso questa proposta fortemente voluta dalla presidente Meloni, donna, madre e capo di un partito politico, il primo caso nella storia italiana.

10/02/2018

Leonardo Rocco Tauro
Fratelli d’Italia
Candidato al Senato