Marcinelle, Sperduto: “Intollerabile il degrado nel parco di Roma dedicato ai caduti di quella tragedia”

ROMA – “E’ intollerabile aver visto, nel giorno del 63° anniversario della tragedia di Marcinelle, in quale stato di degrado si trovi il “Parco Caduti di Marcinelle”, all’interno del quartiere La Rustica, periferia est di Roma. Sono andato a verificare di persona, dopo aver letto diverse segnalazioni da parte di cittadini. E’ assurdo e inconcepibile vedere uno scempio simile proprio nella giornata dell’8 agosto, quando l’Italia e l’Europa commemorano le 262 vittime della miniera belga di Bois du Cazier, delle quali 136 erano italiane: lavoratori deceduti, per di più lontano dalla propria terra, che meritano il sacrosanto rispetto anche a partire da piccoli gesti come tenere in condizioni decorose un parco a loro dedicato. Invece quello che si vede oggi è una targa lasciata nel più completo abbandono tra erba alta, panchine distrutte e sporcizia ovunque”, è quanto dichiara in una nota Simone Sperduto, responsabile di Destra Sociale per il Municipio V.