Fondi (Lt) – Centro storico, Destra Sociale esulta per la messa in sicurezza della famigerata palazzina pericolante

 

Il Movimento torna a chiedere più controlli nel cuore storico della città dove, in una sola casa che cade a pezzi, vivono decine di persone

Nella mattinata di sabato, verso le ore 10.00 in Corso Appio Claudio all’altezza del civico 81 si e’ sentito un odore di gas proveniente da un appartamento. Sono state subito allertate le forze dell’ordine: la “Polizia Locale” una volta arrivata, ha chiamato i “Vigili del Fuoco”, che arrivati sul posto, sono riusciti subito ad individuare la perdita.

Si è potuto constatare che il pericolo proveniva da un appartamento abitato da un gruppo di stranieri.

Queste stesse case – scrive Destra Sociale in una nota -  erano finite nel mirino dei controlli della polizia e guardia di finanza alla fine dello scorso mese; controlli scattati anche grazie alla lettera inviata il 23 gennaio 2019 dalle forze politiche di destra “ LEGA SALVINI PREMIER, DESTRA SOCIALE e FRATELLI D’ITALIA” che avevano scritto al sindaco DE MEO chiedendo anche il censimento di questi appartamenti affittati in maniera sregolata. 

 I Vigili del Fuoco, comunque, sono riusciti a constatare qual’era stato il problema: una valvola mal funzionante che causava la fuoriuscita di gas. “Queste case versano in condizioni fatiscenti e senza manutenzione” commenta il coordinatore di Destra Sociale.

La nostra sezione – prosegue Destra Sociale – si trova proprio di fronte alle case in questione, case fatiscenti che rappresentano un pericolo per tutti i residenti del centro storico

Chiediamo al sindaco di continuare a far controllare questi appartamenti da tutte forze le forze dell’ordine e di non abbassare la guardia sopratutto controllando i contratti di affitto provenienti da pseudo immobiliari, gestite da italiani. 

 

http://www.fondinotizie.net/notizie/comunicati-stampa/6652/fuga-di-gas-in-centro-per-destra-sociale-colpa-delle-condizioni-fatiscenti-delle-abitazioni

vigili del fuoco