Chi ha paura dell uomo nero?


Chi ha paura dell uomo nero?

di Alfio Di Marco

 

La sinistra dopo decenni di egemonia sul nome del Presidente della Repubblica vede pericolosamente un nuovo governo di Centro Destra che nel 2022 finalmente (forse) indicherà il nome di garanzia sul nuovo nome del prossimo inquilino del Quirinale. Ecco qui la vera sintesi dell ostracismo dei ”montanari verso un nuovo Parlamento, con Premier come da sondaggi il Matteo benvoluto dai dagli Italiani.

Il calo dei consensi del pd e’ dovuto alla supponenza degli stessi che non stando più vicino al popolo hanno perso la realtà terrena delle problematiche che affronta ogni giorno.

Fermare immigrazione clandestina non è essere di dx o di sx e’ solo buonsenso, visto le condizioni che vivono nelle città la maggior parte di queste persone; aiutare la gente che viene veramente in fuga dalle guerre o per fame rimane un imperativo anche dal sottoscritto, ma essere preso in giro dall Europa o peggio usare la demagogia politica con l’ uso di navi strumentalizzate per raccattare qualche voto in più lo trovo francamente squallido.