Basta doppie pensioni ai sindacalisti

Oggi in Commissione Lavoro alla Camera iniziano le audizioni sulla proposta di legge di Fratelli d’Italia per abolire la pensione integrativa dei sindacalisti. Parliamo di un vero e proprio privilegio che consente a moltissimi sindacalisti di intascare una doppia pensione, a volte senza nemmeno pagare un solo mese di contributi. Un meccanismo che ha generato abusi e comportamenti inaccettabili da parte di chi, come i sindacati, ha il compito di difendere i lavoratori. Anche e soprattutto quelli che una pensione non la vedranno mai. È una delle tante storture del nostro sistema previdenziale che Fratelli d’Italia vuole correggere. Ci auguriamo che tutte le forze politiche vogliano sostenere questa battaglia di buon senso e giustizia e non capiamo perché invece il M5S l’abbia abbandonata.

Lamberto Iacobelli – Coordinatore nazionale Destra Sociale