Anche il comune di Terracina al fianco dell’Associazione Nazionale Vittime delle Marocchinate

Settimane intense quella dell’Associazione Nazionale Vittime delle Marocchinate. Nella giornata di domenica u.s. una delegazione con a capo il presidente Emiliano Ciotti hanno avuto un incontro con il sindaco di Terracina Nicola Procaccini. All’incontro era presente anche l’assessore Luca Caringi. Un incontro fortemente voluto dal primo cittadino per portare la vicinanza dell’amministrazione all’A.N.V.M. sull’impegno che danni porta avanti sulla triste e nota pagina di storia risalente alla Seconda Guerra Mondiale, meglio conosciuta come Marocchinate.
Dall’incontro, molto cordiale con entrambi le parti interessate, si è saputo dalla voce del sindaco Procaccini che sua madre Burani-Procaccini, all’epoca Deputato, già nel 2001 presentò una mozione per istituire una giornata in ricordo delle vittime dell’esercito franco-marocchino, ma fu bocciata. Il primo cittadino ha ribadito a Emiliano Ciotti che porterà avanti questa battaglia storica al fianco dell’Associazione, affinché si faccia giustizia e si porti alla luce una verità storica che manca da troppi anni, sottaciuta da tutti i governi che si sono succeduti sino adesso.
Inoltre il primo cittadino ha voluto far presente come a breve porterà e verrà presentato in consiglio comunale una mozione che ricordi questi tragici avvenimenti. Il presidente dell’A.N.V.M. in occasione dell’incontro ha rilasciato a Procaccini delle copie riguardanti delle testimonianze sulle violenze e uccisioni perpetrate dall’esercito coloniale francese nel territorio di Terracina nei confronti della popolazione. In merito al materiale consegnato, lo stesso primo cittadino si è fatto promotore e ha dato la sua completa disponibilità nell’organizzare una presentazione del libro di Ciotti e ricordare i fatti successi a Terracina.
Al termine dell’incontro sono state donate da Ciotti due copie del suo libro al sindaco Nicola Procaccini e all’assessore Luca Caringi.
FOTO CIOTTI, NICOLA PROCACCINI E LUCA CARINGI